Cardiologia - cardiologa a Fiume Veneto da Karma Medical Center

Problemi alle unghie: come capire, davvero, se qualcosa non va

Lunghe o corte? Curate o smangiucchiate?

La salute delle nostre mani, in particolare delle nostre unghie, è lo specchio del nostro carattere, delle nostre paure, di ciò che sentiamo. Ma sono anche la carta di identità del nostro corpo: infatti, ci segnalano quello che all’interno del nostro organismo non va, il campanello d’allarme di eventuali disturbi e carenze. Un consulto con il dermatologo può aiutare a leggere concretamente il problema, anticipando lo svilupparsi di una patologia cronica.

Problemi alle unghie? Se gli occhi sono lo specchio dell’anima, le unghie lo sono della nostra salute. Curate e colorate per moda, in alcuni casi possono presentare alcuni difetti estetici che, molto spesso, nascondono delle carenze o indicano delle disfunzionalità nel nostro organismo.

Prenota ora la tua visita senza impegno. Contattaci

Vediamo quali sono i campanelli d’allarme e cosa fare se qualcosa non va:

  • Unghie con macchie bianche

Macchie bianche, simili a puntini: sono imputabili a piccoli traumi caratteristici di chi si mangia le unghie. In alternativa, sono testimonial di una carenza di zinco nell’organismo.

  • Unghie striate in orizzontale

Le striature orizzontali compaiono in caso non si assuma la giusta quantità di vitamina A, di vitamine del gruppo B o di calcio. La soluzione, solitamente, consiste in una dieta varia ed equilibrata.

  • Unghie striate in verticale

Lievi striature in verticale sono causate da carenze di ferro. Anche in questo caso, è utile ricorrere a degli integratori aggiuntivi o a una dieta variata.

  • Unghie ispessite

Unghie spesse possono segnalare l’esistenza di problemi circolatori, a loro volta sintomo di deficit nel sistema cardio – vascolare.

  • Unghie molto fragili o scheggiate

L’impiego di detersivi aggressivi può impattare notevolmente la salute delle nostre unghie sino a indebolirle drasticamente. Possono altresì indicare la carenza di vitamine, proteine o sali minerali. Nel peggiore dei casi, un’eccessiva fragilità è sintomo di problemi alla tiroide. Meglio consultare un dermatologo per ricevere una diagnosi corretta.

  • Unghie blu intorno alla lunula
Ci segnalano qualcosa che non va a livello cardiocircolatorio: il ritorno venoso è insufficiente e vi è scarsa ossigenazione dei tessuti.
  • Unghie con macchie bianche e brune